Weekend titanico: in sala la strage di Piazza Fontana e la cine-colomba dei Vanzina

Da un film che spiega la Storia alle storie divertenti dei fratelli Vanzina: diamo un'occhiata alle prossime uscite al cinema

Dei sette titoli in uscita nelle sale nel weekend, l'attenzione è tutta per il film di Marco Tullio Giordana sulla strage di Piazza Fontana a Milano: era il pomeriggio del 12 dicembre 1969 quando la bomba esplosa nella sede della Banca dell'Agricoltura spezzò in due la storia italiana; in Romanzo di una strage Giordana si muove tra pubblico e privato per ricostruire la vicenda e fornirci un'interpretazione dell'episodio che inaugurò di fatto la strategia della tensione in Italia, focalizzandosi sui protagonisti noti e meno noti di questa vicenda - da Aldo Moro a Giuseppe Pinelli, passando per il commissario Calabresi.



Di tutt'altro genere è l'altra novità tricolore del weekend, la cine-colomba dei Vanzina Buona giornata con Diego Abatantuono, Christian De Sica, Vincenzo Salemme e Lino Banfi. La commedia a episodi, ambientata in diverse città italiane (Milano, Roma, Napoli, Verona, Firenze, Bari, Potenza) racconta la cronaca di una giornata vissuta dalle figure dell'Italia di oggi. I personaggi raccontati da Vanzina sono un principe romano caduto in disgrazia (De Sica) che affitta il suo palazzo alle produzioni di fiction; un notaio napoletano (Salemme) la cui esistenza viene ravvivata dall'arrivo in famiglia di una collaboratrice domestica, l'affascinante Svetlana (Daria Baykalova); uno scaramantico tifoso della Fiorentina (Paolo Conticini) che decide di ritornare in trasferta a Verona per seguire la squadra del cuore; un senatore accusato di corruzione e abuso d'ufficio (Banfi) e un milanese (Diego Abatantuono) trapiantato in Puglia dopo il matrimonio che sta per assistere al probabile fallimento della sua ditta e cerca conforto nei suoi figli.



Ci spostiamo in Francia invece per la commedia - già presentata al Festival internazionale del Film di Roma - Il mio migliore incubo, con Isabelle Huppert nei panni di una bella signora borghese, con marito benestante e figlio adolescente, che per una serie di eventi si trova a frequentare il padre di un amico del figlio, interpretato dall'esilarante Benot Poelvoorde. Risate e lacrime in salsa british al Marigold Hotel di John Madden, ambientato in India, dove un gruppo di pensionati britannici - tra i quali spiccano Maggie Smith, Bill Nighy, Judi Dench e Tom Wilkinson - decide di ritirarsi per un ristoro esotico ed economico in India. Giunti sul posto, si renderanno conto che il nuovo ambiente è meno lussuoso di quanto avessero immaginato. Arriva dalla Polonia invece I colori della passione di Lech Majewski, un viaggio dentro l'epico capolavoro del maestro fiammingo Pieter Bruegel, 'La salita al Calvario' (1564), accompagnati dalla narrazione dello stesso pittore, intento a catturare frammenti di vita di una dozzina di personaggi. E' spagnolo l'horror Paranormal Xperience 3D di Sergi Vizca: protagonista una studentessa in psichiatria che non crede ai fenomeni paranormali. Dovrà ricredersi quando parteciperà a una gita fuori porta organizzata dal più eccentrico dei suoi professori. Infine dagli States arriva in sala La furia dei titani, sequel di Scontro tra titani, sempre diretto da Jonathan Liebesman e interpretato da Sam Worthington, Sono passati alcuni anni da quando Perseo ha salvato l'equilibrio naturale del mondo ricacciando i titani alle pendici dell'Olimpo e sconfiggendo il terribile mostro Kraken. Stavolta dovrà vedersela con Crono e i suoi piani di catturare di Zeus. Nel cast anche Liam Neeson, Ralph Fiennes e Gemma Arterton.

Back to top